Condizioni di utilizzo SEE

Condizioni di utilizzo SEE

Ultimo aggiornamento: 1° novembre 2017

Le presenti Condizioni di utilizzo si applicano ai clienti Circle all'interno dello Spazio Economico Europeo ("SEE"). Le traduzioni delle Condizioni di utilizzo sono fornite per comodità degli utenti e sono accessibili dal menù a discesa nella parte superiore di questa schermata.

Se l'iscrizione a Circle avviene il giorno 1° novembre 2017 o in data successiva, il presente Contratto con l'utente sarà immediatamente effettivo. Se l'iscrizione a Circle avviene in una data antecedente il giorno 1° novembre 2017, il presente Contratto con l'utente sarà effettivo a partire dal giorno 1° novembre 2017, mentre il Contratto con l'utente valido sino a quella data sarà disponibile qui. Fermo restando quanto sopra, i termini e le condizioni relative ai Bitcoin inclusi nel riquadro seguente si applicano immediatamente a tutti i clienti.

Le presenti Condizioni di utilizzo ("Condizioni") rappresentano l’accordo tra l’utente e Circle UK Trading Limited ("Circle", "ci", "nostro" o "noi") che si applicano all'utilizzo di prodotti e servizi (i "Servizi"). Prima di creare un conto con Circle o utilizzare uno qualsiasi dei Servizi, l’utente deve leggere e accettare tutti i termini contenuti nelle presenti Condizioni, nonché l' Informativa sulla privacy, la Politica dei Cookie e il consenso E-Sign. L’utente inoltre riconosce e accetta di essere vincolato alle presenti Condizioni e politiche. Accettando queste Condizioni, l’utente conferma di aver compreso e di accettare di essere vincolato dai relativi termini. La Sezione 23 delle presenti Condizioni ne disciplina le modalità di modifica nel tempo. Il testo nelle caselle delle presenti Condizioni ha lo scopo di agevolare la comprensione delle Condizioni, ma non ne è parte. Se l’utente, dopo aver letto interamente le Condizioni, avesse ancora dubbi o domande, non esiti a contattare l'Assistenza.

Stampare o salvare una copia del presente Contratto e conservarla.

Per vedere quali termini sono stati modificati in seguito al recente aggiornamento delle Condizioni di utilizzo, si prega di consultare la casella informativa alla fine delle presenti Condizioni di utilizzo.

Circle UK Trading Limited, con sede legale presso White Collar Factory, 1 Old Street, Londra, EC1Y 8AF, è autorizzata dalla Financial Conduct Authority (https://register.fca.org.uk) ai sensi delle norme Electronic Money Regulations 2011 a emettere moneta elettronica, numero di registro 900480. Circle è autorizzata a offrire i Servizi in tutti i 31 Paesi SEE, facendo riferimento al suo "passaporto" di servizi transfrontalieri, i cui dettagli sono disponibili presso il Registro della FCA (Financial Conduct Authority). Circle è anche registrata presso l’ente britannico Information Commissioner’s Office (https://ico.org.uk/), con il numero di registrazione ZA176325.

1. Idoneità

L’utente deve avere un'età minima di 13 anni e risiedere nel SEE per stipulare il presente accordo. Per collegare un conto bancario o una carta al conto Circle, l’utente deve aver compiuto almeno 18 anni di età. Non è possibile collegare un conto bancario aziendale o una carta aziendale a Circle e Circle attualmente non supporta conti aziendali o commerciali (anche se l’utente li collega a un conto corrente bancario personale o a una carta). L'uso di determinati servizi potrebbe comportare ulteriori requisiti di idoneità che dovranno essere verificati prima dell’utilizzo di tali Servizi. Si noti che Circle potrebbe non supportare tutti i tipi di carta (carta di debito, carta di credito, carta prepagata, ecc), in tutti i Paesi in cui opera. Per ulteriori informazioni sui tipi di carta attualmente supportati nel Paese dell’utente, consultare questo articolo del Centro assistenza.

Se l’utente ha un’età inferiore a 18 anni e desidera collegare un conto bancario o una carta, può contattare l'Assistenza. Si noti che Circle potrebbe non fornire alcuni o tutti i Servizi a determinate persone o regioni, se, per esempio, così facendo, non fosse in grado di rispettare le leggi relative ai Servizi in tali circostanze.

Tutti i conti Circle creati dopo il 7 dicembre 2016 sono espressi in euro o sterline inglesi e non è più possibile aprire un conto Circle in Bitcoin.

Se l’utente dispone attualmente di un Conto Circle in Bitcoin e lo converte in un Conto Circle in euro o sterlina inglese, non potrà più, in seguito, trasformarlo nuovamente in un Conto Circle in Bitcoin.

Se l'utente non è un consumatore, conferma di avere l'autorità di vincolare qualsiasi club, società o entità per conto dei quali utilizza i Servizi Circle e di accettare le condizioni di cui sopra.

2. Servizi

Il Conto Circle consente di detenere, inviare e ricevere moneta elettronica/pagamenti tramite l'applicazione Circle su dispositivo mobile o mediante il sito Web di Circle su PC. L’utente può: (i) inviare e ricevere denaro a/da un altro utente Circle nel proprio Paese o in un altro (a condizione che i Servizi siano disponibili nell’altro Paese); (ii) inviare e ricevere denaro a/da una persona che non è ancora utente Circle (anche se quella persona dovrà creare un Conto Circle per riscuotere il denaro inviato); e (iii) inviare e ricevere Bitcoin. Si noti che la funzionalità Bitcoin è trattata separatamente nelle presenti Condizioni nella Sezione 12.

La moneta elettronica del Conto Circle è emessa ai sensi della Direttiva sulla moneta elettronica (Direttiva 2009/110/CE del 16 settembre 2009) e delle norme britanniche Electronic Money Regulations 2011.  La moneta elettronica detenuta sul conto dell'utente (i) non scade (ad eccezione di quando viene chiuso il conto), si veda la Sezione 7 per maggiori dettagli (ii) non produce interessi.

Metodo di deposito

Per effettuare un accredito a favore di un'altra persona, l’utente dovrà ricaricare il saldo Circle utilizzando il proprio conto bancario o la carta. Il primo conto bancario o carta collegati devono essere stati emessi da un istituto bancario all'interno del SEE. Qualsiasi strumento di pagamento utilizzato (es. carta o conto bancario) deve essere intestato all'utente. I fondi versati dalla carta saranno visibili sul saldo e saranno immediatamente disponibili. Se l’utente desidera effettuare un accredito senza aver precedentemente versato denaro sul proprio Conto Circle, avrà la possibilità di scegliere di finanziare l'accredito utilizzando la carta. Scegliendo questa opzione, l’utente potrà ricaricare il proprio saldo e inviare il pagamento al beneficiario in un solo passaggio (in questo caso la ricarica non verrà visualizzata nel saldo, ma l’utente potrà vedere che l'accredito è stato eseguito). Collegando un conto bancario o una carta al Conto Circle, l’utente autorizza Circle a comunicare con la propria banca o l'istituto che ha emesso la carta per fornire od ottenere informazioni necessarie a Circle, alla banca o all’istituto che ha emesso la carta per l’espletamento dei Servizi. Fornendo queste informazioni, la banca non avalla Circle né è in alcun modo responsabile dei Servizi.

Invia denaro

Per eseguire un pagamento a un'altra persona, l’utente deve fornire a Circle il suo indirizzo e-mail o il numero di telefono a meno che non abbia già accreditato denaro a quella persona che utilizza Circle, nel qual caso l’utente potrà selezionare la persona dall’elenco di contatti Circle. L’utente deve indicare l’importo e (se necessario) la valuta per l'accredito che desidera eseguire. L’utente riceverà un riepilogo della richiesta di accredito e verrà invitato a confermarlo cliccando sul pulsante "Invia" nell'applicazione o nel sito Web di Circle.  In alcune circostanze, all'utente potrebbe essere richiesto di eseguire ulteriori operazioni per verificare la propria identità e/o autenticare la richiesta di trasferimento.

Dopo aver confermato l'accredito a un altro utente Circle, i fondi vengono accreditati sul Conto Circle del beneficiario in pochi secondi e possono essere liberamente spesi o prelevati. Quindi la transazione non è reversibile o annullabile dopo la conferma.

Se il beneficiario non è un utente Circle, invieremo al beneficiario un'e-mail di avviso, un SMS o altra notifica, per comunicargli l'accredito di denaro. Il beneficiario deve creare un Conto Circle per richiedere i fondi, fino a quel momento non vi è alcun rapporto tra Circle e il beneficiario e il denaro continua a essere di proprietà dell'utente. L’importo inviato verrà visualizzato come una deduzione dal saldo dell’utente al momento della conferma del bonifico. Tuttavia, l’utente potrà annullare il bonifico in qualsiasi momento prima che il beneficiario richieda i fondi e Circle provvederà ad aggiornare immediatamente il saldo in modo che venga visualizzata la restituzione dell'importo. L’utente potrà vedere se il beneficiario ha prelevato il denaro visualizzando la cronologia delle transazioni.

Ricevi denaro

Qualora l’utente ricevesse un accredito di denaro da un altro utente Circle, il denaro verrebbe immediatamente visualizzato nel saldo.

L'utente può richiedere denaro a una persona non registrata sulla piattaforma Circle fornendo a Circle l'indirizzo e-mail o il numero di telefono della persona. L'utente deve comunicare l'importo e (dove necessario) la valuta della richiesta che desidera inoltrare. Circle invierà al destinatario una notifica tramite e-mail, messaggio di testo o altro genere di avviso, comunicando la richiesta di denaro. Il destinatario deve creare un Conto Circle per inviare fondi. L'importo richiesto verrà aggiunto al conto solo nel momento in cui il destinatario della richiesta si registra come Utente Circle e conferma il trasferimento di fondi. L'utente potrà cancellare la richiesta in qualsiasi momento prima che i fondi vengano inviati. L'utente potrà vedere se i fondi sono stati inviati visualizzando la cronologia delle operazioni.

Preleva denaro

Se l’utente intende prelevare denaro dal proprio saldo Circle, deve specificare l'importo che desidera prelevare e scegliere il metodo di prelievo. Solitamente, Circle riaccredita il denaro sulla carta collegata al Conto Circle, tuttavia si può richiedere che il denaro venga accreditato su un’altra carta o conto bancario. In tal caso l’utente dovrà fornire i dati dell’altra carta o del conto bancario. Se l’utente aggiunge una carta o un conto corrente bancario alternativo a fini del prelievo, Circle può effettuare ulteriori controlli per verificare che la carta o il conto bancario appartengano all’utente. Circle si riserva il diritto di rifiutare il prelievo con un particolare metodo se ha motivo di credere che la carta o il conto bancario non appartengano all’utente. Dopo aver confermato l'importo del prelievo e i dettagli del metodo di prelievo, non sarà possibile annullare o revocare l'ordine di prelievo. L’importo del prelievo verrà immediatamente detratto dal saldo.

Tempi per il prelievo di fondi

Se Circle riceve la richiesta di prelievo in un giorno lavorativo, l’importo prelevato verrà inviato alla carta prescelta o al conto bancario nello stesso giorno. In tutti gli altri casi, Circle invierà l'importo del prelievo il giorno lavorativo successivo. In questa sezione, con 'giorno lavorativo' si intende dalle 09:00 alle 17:00 nei giorni in cui le banche in Inghilterra sono aperte per la normale attività bancaria.

Si noti che il saldo Circle non è un deposito e l’utente non ha titolo a richiedere un risarcimento ai sensi del Financial Services Compensation Scheme del Regno Unito (sistema di assicurazione dei depositi sostenuto dal governo), in caso di qualsiasi perdita finanziaria sul saldo.

3. Procedura di registrazione; Verifica dell’identità

L’utente può registrare un solo (1) Conto Circle. Se l’utente apre altri conti, Circle si riserva il diritto di chiudere immediatamente tali conti e trasferire ogni eventuale saldo sul Conto Circle o di riaccreditarlo sul conto di origine.

All’atto della registrazione del Conto Circle, l’utente è tenuto a fornire informazioni aggiornate, complete e precise per tutti gli elementi richiesti nella pagina di registrazione. In caso di modifica di una di queste informazioni, è obbligo dell’utente aggiornare tempestivamente tali informazioni. Di tanto in tanto, Circle potrebbe anche richiedere ulteriori informazioni, quale condizione per continuare a utilizzare i Servizi. Se l’utente desidera collegare una carta, autorizza Circle, direttamente o tramite terzi, a fare qualsiasi richiesta ritenuta necessaria per convalidare la sua identità, inclusa la verifica dell'identità tramite servizi elettronici. Questo potrebbe includere la richiesta di ulteriori informazioni sull’utente come ad esempio la data di nascita, l’indirizzo e-mail, l’indirizzo di residenza, il codice fiscale e il conto bancario o informazioni sulla carta per confermare l’identità dell’utente. Circle si riserva il diritto di conservare le informazioni di registrazione dopo la chiusura del conto per fini di conformità normativa e aziendale.

Per prevenire frodi e rispettare le leggi del Regno Unito ed europee, se l’utente desidera collegare un conto bancario o una carta per inviare denaro sul suo saldo, Circle deve verificarne l’identità.

4. Privacy

Circle si impegna a proteggere le informazioni personali e ad aiutare l’utente a comprendere esattamente le modalità d’utilizzo dei suoi dati personali. Si invita a leggere attentamente la nostra Informativa sulla privacy e la Politica dei cookie che forniscono dettagli sulle modalità di raccolta, memorizzazione, tutela e utilizzo delle informazioni personali.

5. Comunicazioni

Aderendo alle presenti Condizioni, l'utente accetta di ricevere comunicazioni elettroniche e notifiche in conformità con la nostra Politica di consenso E-Sign. Circle fornirà una conferma per ogni transazione effettuata utilizzando i Servizi.

L’utente potrà controllare il saldo disponibile e visualizzare la cronologia delle transazioni in qualsiasi momento accedendo al proprio Conto Circle. L'utente può inoltre scegliere di ricevere una copia dei rendiconti delle transazioni del mese precedente mediante e-mail e per tale richiesta non gli verranno addebitate spese - contattare [email protected] per maggiori dettagli.

La stampa e la spedizione della corrispondenza, delle informazioni integrative e degli estratti conto richiedono tempo e denaro, pertanto preferiamo gestire queste operazioni per via elettronica.

Le presenti Condizioni sono fornite e stipulate in inglese. Circle inoltre comunicherà con l’utente in inglese per tutte le questioni relative all'utilizzo dei Servizi. Qualora Circle fornisca la traduzione della versione in lingua inglese delle presenti Condizioni, l'utente riconosce che tale traduzione viene fornita solo a titolo di praticità e che l'utilizzo dei Servizi sarà comunque regolato dalla versione in lingua inglese delle Condizioni. Le presenti Condizioni possono essere consultate in qualsiasi momento sul sito Web Circle e, su richiesta, all’utente ne sarà fornita una copia.

6. Sicurezza delle informazioni dell’utente; Responsabilità per transazioni non autorizzate o errate

L'utente è responsabile del mantenimento della riservatezza e della sicurezza di tutte le intestazioni del conto, ID utente, password, numeri di identificazione personale (PIN) e codici di sblocco mobili (i "Dettagli di sicurezza"), utilizzati per accedere ai Servizi. L'utente è responsabile dell’aggiornamento dell’indirizzo e-mail nel profilo del Conto Circle e di mantenere la riservatezza dei Dettagli di sicurezza. L’utente deve (i) informare immediatamente Circle in caso di perdita del dispositivo su cui è stata installata l'applicazione Circle o se venisse a conoscenza di qualsiasi uso non autorizzato dei Servizi o di qualsiasi altra violazione della sicurezza riguardante i Servizi contattando l’indirizzo [email protected] e (ii) attivare tutte le relative funzioni di sicurezza sul dispositivo utilizzato per accedere all'applicazione Circle e all'interno dell'applicazione Circle stessa, come l'autenticazione a due fattori e il codice PIN o il controllo degli accessi TouchID.

Se Circle venisse a conoscenza o sospettasse che (i) alcuni Dettagli di sicurezza dell'utente sono stati compromessi e/o (ii) qualsiasi uso non autorizzato dei Servizi o (iii) qualsiasi altra violazione della sicurezza relativa ai Servizi, qualora la legge lo dovesse consentire, Circle informerà l'utente entro il termine della giornata lavorativa in merito all'uso dell'e-mail fornita.  Se Circle sospetta che l'indirizzo e-mail è stato violato, sospenderà l'uso del Conto Circle dell'utente ai sensi della Sezione 7.  La sospensione del Conto Circle sarà interrotta non appena i motivi della sospensione cesseranno di esistere. Se l’utente segnala una transazione non autorizzata a Circle entro otto (8) settimane dalla data della transazione non autorizzata, sarà ritenuto responsabile per un importo massimo di €50 per eventuali perdite sostenute rispetto a transazioni non autorizzate conseguenti: (i) all'uso di un dispositivo mobile perduto o rubato o (ii) all’appropriazione indebita del Conto Circle nel caso non sia riuscito a tenere al sicuro le funzioni di sicurezza personalizzate del suo Conto Circle e/o del dispositivo di sicurezza. L'utente non sarà ritenuto responsabile se il trasferimento si è verificato prima che l'utente o Circle rilevassero la perdita o il furto del dispositivo o l'appropriazione indebita del Conto Circle.

L’utente sarà ritenuto responsabile di tutte le perdite subite per transazioni non autorizzate in caso abbia agito in modo fraudolento o, con dolo o colpa grave, non abbia rispettato i termini delle presenti Condizioni o nel caso in cui non sia riuscito a segnalare una violazione della sicurezza in conformità con la presente sezione.

È responsabilità dell'utente assicurarsi di indicare il corretto beneficiario di un trasferimento e di fornire a Circle l'indirizzo e-mail corretto (o, in caso di trasferimenti di Bitcoin, l'indirizzo Bitcoin del beneficiario). Se le informazioni fornite dall’utente sono errate, Circle non sarà ritenuta responsabile nei confronti dell’utente o del beneficiario designato per il mancato invio dei fondi o per qualsiasi conseguente perdita di denaro. Se l’utente venisse a conoscenza di eventuali transazioni errate, fallite, inesatte o non autorizzate eseguite utilizzando il Conto Circle, dovrà comunicarlo immediatamente a [email protected]. Circle adotterà tutte le misure necessarie atte a esaminare e rintracciare la transazione errata o non autorizzata (e ne comunicherà i relativi risultati) e, a condizione che l’utente ci informi entro 13 mesi dalla data della relativa transazione, potrà avere diritto al rimborso di tale transazione. Circle può rifiutare la richiesta di rimborso qualora l'utente non abbia tenuto al sicuro i Dettagli di sicurezza o se il trasferimento si è verificato prima che l'utente abbia informato Circle della compromissione dei Dettagli di sicurezza o dell'uso errato del Conto Circle.

Circle non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni o interruzioni causati da virus informatici, spyware o altri malware che possono infettare il computer dell’utente o altri dispositivi o per qualsiasi attacco di phishing, spoofing e simili. Si consiglia l'uso regolare di un software affidabile per il controllo e la prevenzione da virus e malware. Se l’utente avesse dubbi sull’autenticità di una comunicazione apparentemente inviata da Circle, dovrebbe effettuare l’accesso al proprio conto attraverso il sito Web di Circle (www.circle.com) o dalle applicazioni mobili e non facendo clic su link contenuti nelle e-mail.

Grande sforzo è speso per proteggere il conto dell'utente, ma è necessario che anche l’utente si impegni allo stesso modo. È importante che l’utente protegga sempre non solo la password Circle, ma anche l'account e-mail associato al conto e qualsiasi dispositivo utilizzato per accedere al conto.

Se un pagamento ricevuto dall’utente fosse successivamente invalidato per qualsiasi motivo, l’utente sarebbe responsabile verso Circle per l'intero importo di tale pagamento. Ciò significa che se il mittente contesta l'autorizzazione alla transazione o avvia un rimborso presso la propria banca o istituto emittente della carta, l’utente può essere ritenuto responsabile per l'intero importo di tale pagamento. Se si accerta che tale transazione non era autorizzata o il rimborso viene convalidato dalla banca del mittente o dall’istituto emittente della carta, l’utente autorizza Circle a recuperare gli importi dovuti a Circle deducendoli dal saldo del Conto Circle. Nel caso in cui il saldo del Conto Circle non sia sufficiente a coprire l'intero importo, l’utente autorizza Circle a revocare qualsiasi prelievo o a richiedere all’utente di adottare altre misure allo scopo di rimborsare Circle. Se Circle non sarà in grado di recuperare l'intero importo dovuto, potrà adottare ulteriori misure, quali l'avvio di azioni legali volte a recuperare l'intero importo, per quanto consentito dalla legge applicabile.

7. Sospensione e chiusura del conto

Sospensione/chiusura del conto da parte di Circle

Circle può, a sua esclusiva discrezione, senza alcuna responsabilità verso l'utente o verso terze parti, rifiutare l'apertura di un Conto o sospendere un conto o l'uso di uno o più Servizi qualora ritenga ragionevolmente che: (i) qualcun altro stia tentando di utilizzare il Conto Circle senza autorizzazione; (ii) la sicurezza del Conto sia stata compromessa, o (iii) debba farlo per legge.

Il presente Contratto resterà in essere sino a quando l'utente o Circle non lo termineranno. Il presente Contratto può essere rescisso (e il Conto Circle chiuso) in qualsiasi momento, a condizione che ciò venga comunicato con almeno due mesi di preavviso. Circle potrà inoltre terminare il Contratto e chiudere il Conto Circle dell'utente più velocemente qualora l'utente violi le condizioni del Contratto (comprese, in via non limitativa, le Sezioni 16 e 17), se l'utente sta utilizzando il proprio Conto Circle in modo fraudolento o illegale o qualora debba agire in tal modo per legge.

Se l’utente dispone di un saldo su un Conto Circle che è stato sospeso o chiuso, potrà recuperare tali fondi, a meno che ciò non sia proibito dalla legge o da un ordine del tribunale o nel caso Circle ritenga che tali fondi sono stati ottenuti in modo fraudolento. Circle ha piena discrezionalità per quanto riguarda i mezzi attraverso i quali l'utente riceve i fondi a seguito della nostra decisione di restituire tali fondi. Circle si riserva il diritto di richiedere all'utente ulteriori informazioni di identificazione prima di elaborare le richieste di prelievo o bonifico e di ritardare o vietare tale prelievo o bonifico, qualora ritenga che si sia verificata un’attività fraudolenta o illegale. Nel caso in cui l’utente non riesca ad accedere al proprio conto, dovrà contattare l'Assistenza per procedere a tale prelievo.

Se l’utente utilizza Circle per commettere reati o utilizza il proprio conto in violazione delle presenti Condizioni, Circle può chiudere il conto. Se il conto dell’utente venisse chiuso, Circle potrebbe richiedere il completamento di ulteriori procedure di verifica dell'identità e procedure di prevenzione delle frodi per consentire l'accesso ai fondi del conto chiuso.

Chiusura del Conto

L'utente può rescindere il presente Contratto in qualsiasi momento chiudendo il conto e interrompendo l'uso dei Servizi. Al momento della rescissione del Contratto e del conto, l'utente resta responsabile di tutte le operazioni eseguite durante l'apertura del conto. L'utente non può chiudere il conto per eludere indagini. L'utente dovrà ritirare il denaro entro un periodo di tempo ragionevole dal momento della chiusura del conto. Avrà diritto a ritirare i fondi per un periodo di 6 anni dalla data di chiusura del conto. All'utente non saranno addebitate spese da parte di Circle per il ritiro di fondi e per la chiusura del conto.

8. Servizi; Terze parti

Circle è un’impresa indipendente a tutti gli effetti e non è un agente o fiduciario degli utenti. Circle non ha il controllo di, o qualsiasi responsabilità relativamente a, prodotti o servizi che vengono acquistati o venduti da terze parti che utilizzano i Servizi. Circle non garantisce l'identità di un utente o di altra parte, né garantisce che un acquirente o venditore sia autorizzato a completare una transazione o completi una transazione. Circle non è responsabile di eventuali perdite o problemi potenzialmente derivanti da tali transazioni di terze parti, ivi comprese, a titolo esemplificativo e non esaustivo, la legalità, la qualità, la consegna o la soddisfazione di tutti i prodotti acquistati. Se l’utente non fosse soddisfatto dei beni o servizi acquistati da, o venduti a, una terza parte utilizzando i Servizi, dovrà gestire tali problemi direttamente con la parte terza venditrice o acquirente, dove applicabile.

Se l’utente utilizza il Conto Circle per inviare denaro a qualcuno in cambio di un prodotto o servizio e ha un problema con questo prodotto o servizio, dovrà risolvere tale controversia direttamente con la parte terza.

A partire dal 7 dicembre 2016, Circle non offre più la possibilità di: (i) acquistare Bitcoin da Circle eseguendo un deposito su un Conto Circle in Bitcoin o (ii) vendere Bitcoin ritirando fondi da un Conto Circle in Bitcoin.

Per ulteriori informazioni sulla sospensione di questi servizi di cambio Bitcoin, si prega di fare riferimento al Centro assistenza.

9. Servizi mobili

Per l’accesso ai Servizi attraverso un dispositivo mobile, il gestore di telefonia potrebbe applicare tariffe standard, tariffe per trasmissione dati e altri importi. Inoltre, il download, l'installazione o l'utilizzo di alcune applicazioni mobili potrebbe essere vietato o limitato dall’operatore e non tutti i Servizi potrebbero funzionare con tutti i gestori o dispositivi. Utilizzando i servizi di telefonia mobile, l'utente accetta che Circle possa comunicare tramite SMS, MMS, SMS, notifiche push e/o altri mezzi elettronici tramite il dispositivo mobile e che alcune informazioni relative all'uso dei Servizi possano essere comunicate a Circle. Nel caso in cui l’utente cambi o disattivi il suo numero di cellulare, accetta di aggiornare tempestivamente le informazioni del conto per garantire che i messaggi di Circle non vengano inviati alla persona che potrebbe acquistare il vecchio numero.

Per salvaguardare la sicurezza del conto dell’utente, è necessaria l'autenticazione a due fattori. Ciò significa che l’utente deve disporre di un telefono adatto e aggiornare le informazioni del conto se il numero di telefono cambia.

10. Commissioni

Circle non addebita alcun costo per i depositi dai conti bancari, per il deposito di denaro, o per ricevere e inviare pagamenti con fondi che sono stati pre-caricati nel Conto Circle dell’utente. La tabella seguente riassume queste voci:

Spese

Dettaglio

Aggiungere denaro al Conto Circle

Gratis

Ricevere denaro sul Conto Circle

Gratis

Inviare denaro dal Conto Circle

Gratis

Prelevare denaro dal Conto Circle

Gratis

Convertire denaro in un'altra valuta/inviare o richiedere denaro in un'altra valuta

Tasso medio di mercato, nessuna spesa addebitata da Circle

Nel caso in cui Circle addebiti degli importi per una transazione, tali commissioni saranno chiaramente indicate prima del completamento della transazione. L'utente potrà vedersi addebitate spese direttamente dalla banca o dalla società della carta per transazioni relative ai Servizi.

11. Conversione e volatilità della valuta

Informazioni generali

Il valore delle valute (soprattutto Bitcoin) può aumentare o diminuire rapidamente in qualsiasi momento, pertanto Circle non può garantire il valore per nessuna valuta. L'utente conviene che il prezzo o il valore di una valuta possa oscillare e che il tasso di conversione utilizzato da Circle (il "Tasso di conversione") per convertire una valuta in un'altra potrebbe non essere lo stesso Tasso di conversione che si applica quando si riconverte nuovamente la valuta in quella originaria. Il Tasso di conversione per una determinata ricarica del saldo, prelievo, invio o ricezione verrà visualizzato all’utente nel momento in cui avvia una transazione, e comunque prima del suo completamento. Nel caso in cui l’utente abbia diritto a un rimborso o a un altro pagamento da parte di Circle, Circle non sarà ritenuta responsabile per eventuali perdite derivanti da una variazione del Tasso di conversione verificatosi successivamente alla transazione originale. La possibilità di conversione da una valuta a un’altra è soggetta alle restrizioni legali e normative applicabili, nonché alla disponibilità di tale valuta fornita da Circle.

Per tassi di conversione forfettari di valuta, utilizziamo il tasso di cambio medio di mercato vigente in quel momento per le relative valute, senza commissioni.

Per ulteriori informazioni sulle modalità con cui Circle determina i tassi di conversione della valuta, consultare questo Articolo del centro assistenza.

Ricarica del saldo, prelievo e modifica della valuta predefinita del conto

Quando l’utente converte da una valuta in un’altra (ad esempio euro in sterline inglesi, ecc.) per la ricarica del saldo, il prelievo o la modifica della valuta predefinita del conto, tale conversione viene completata direttamente da Circle. Ogni volta che l’utente esegue una ricarica del conto o un prelievo che include una conversione di valuta, o se l’utente sceglie di modificare la valuta predefinita del conto, viene sempre visualizzato il tasso di conversione relativo alla transazione, prima del completamento dell’operazione. Se l’utente modifica la valuta predefinita del saldo del conto e, successivamente, decide di modificare nuovamente la valuta, tornando a quella originaria, l’utente potrebbe visualizzare un saldo diverso da quello di partenza a causa di fluttuazioni e differenze nei tassi di conversione.

Ad esempio, se l’utente dispone di 100 £ nel suo Conto Circle e decide di modificare il saldo del conto in euro, e successivamente modifica nuovamente il saldo del conto in sterline inglesi, potrebbe infine non disporre esattamente di 100 £ a causa di fluttuazioni o differenze nel tasso di conversione.

Ricezione di denaro

L’utente riceverà il denaro sempre nella valuta del saldo del conto, indipendentemente dalla valuta in cui il mittente ha eseguito la transazione. Scegliendo la valuta predefinita (al momento della registrazione o nelle successive modifiche), l’utente decide di ricevere tutti i pagamenti in quella valuta e autorizza Circle a convertire, per suo conto, tutti gli importi in entrata in tale valuta al Tasso di conversione corrente per tali valute. Circle non è responsabile di eventuali perdite derivanti dal Tasso di conversione che si applica a una determinata transazione.

Circle intende erogare denaro all’utente nella valuta indicata come valuta preferita. Ciò significa che se l’utente ha scelto l’euro come valuta predefinita, indipendentemente dal fatto che gli importi inviati siano in sterline inglesi, dollari, Bitcoin o altra valuta, Circle eseguirà sempre una conversione di valuta per suo conto in modo da erogare gli importi sul suo conto in euro.

Invio di denaro

Quando l’utente esegue un pagamento a un altro utente Circle, può disporre il pagamento in qualsiasi valuta, sia essa la valuta predefinita dell’utente, la valuta predefinita del beneficiario o una qualsiasi altra valuta a sua scelta. Come indicato sopra in "Ricezione di denaro", se l’utente dispone un pagamento in una valuta diversa da quella predefinita del beneficiario, Circle eseguirà una conversione di valuta per conto del beneficiario in quella predefinita di quest’ultimo, prima di erogare l’importo sul conto del beneficiario.

Se l'utente esegue un pagamento verso una persona che non dispone ancora di un Conto Circle e dispone tale pagamento in una valuta diversa da quella del conto (ad esempio, dispone un pagamento in euro mentre il conto è in sterline inglesi), la conversione di valuta avviene all'atto della conferma di invio della transazione. Se successivamente l'utente cancella tale transazione in sospeso prima che il beneficiario si registri su Circle e prelevi i fondi, si verificherà una seconda conversione di valuta al momento del riaccredito dei fondi sul conto dell'utente. Ciò significa che l'utente potrebbe ricevere meno (o più) denaro al momento della cancellazione di una transazione in sospeso che era stata originariamente addebitata in relazione al primo invio.

Quando la valuta predefinita del beneficiario è diversa da quella del mittente, è sempre preferibile eseguire il pagamento nella valuta del beneficiario. In rari casi, le transazioni potrebbero essere ritardate a causa di timori di frode o altri motivi, e dal momento che la conversione di valuta non viene eseguita sino a quando il denaro non è pronto per essere accreditato sul conto del beneficiario, eseguire il pagamento nella valuta del beneficiario è il modo migliore per essere sicuri che il beneficiario riceva esattamente l’importo che si desidera accreditargli.

Ad esempio, se l’utente ha un conto in euro o sterline inglesi e desidera accreditare denaro a un utente Circle il cui saldo del conto è in dollari americani, è sempre meglio eseguire il pagamento in dollari americani. In tal modo, l’utente potrà visualizzare esattamente l’importo in euro o sterline inglesi, a seconda dei casi, che verrà detratto dal suo saldo e l’importo in dollari americani che verrà accreditato al beneficiario.

12. Bitcoin

La Sezione 12 si applica esclusivamente a conti con saldo in Bitcoin, non in moneta a corso legale.

L’utente può depositare, inviare e ricevere Bitcoin utilizzando il suo conto Circle in Bitcoin. L’utente potrà ricevere Bitcoin solo da altri utenti o terzi se dispone di un conto in Bitcoin, altrimenti i Bitcoin saranno convertiti nella valuta legale prescelta. Per trasferire Bitcoin a un altro utente Circle, l’utente dovrà fornire l’indirizzo e-mail, il numero di telefono del beneficiario o selezionarlo dai contatti Circle. Per accreditare Bitcoin a una terza parte che accetta Bitcoin (che non è utente Circle), l’utente deve fornire l’indirizzo Bitcoin del beneficiario. Si noti che tutti i bonifici in Bitcoin sono irreversibili e che non è possibile annullare un bonifico Bitcoin, dopo averlo confermato.

Nel caso in cui dei Bitcoin depositati sul conto di un utente vengano perduti o sottratti a seguito di una violazione diretta dei sistemi di archiviazione digitale o fisica di Circle, tali depositi Bitcoin sono pienamente assicurati, ai sensi delle condizioni della polizza assicurativa sottoscritta da Circle con Marsh Insurance. Se i Bitcoin fossero smarriti o sottratti a seguito del mancato corretto mantenimento dei protocolli di sicurezza da parte dell’utente, secondo quanto disposto dalla Sezione 6, tale perdita non è coperta dall’assicurazione di Circle. Il conto in Bitcoin dell’utente non è coperto da alcun sistema di garanzia dei depositi tutelati dal governo.

Se le misure di sicurezza Circle fossero compromesse, Circle dispone di una copertura per l’intero saldo del conto in Bitcoin. Se qualcuno fosse in grado di accedere al conto dell’utente direttamente dal suo telefono, PC o in altro modo, tale evento non è coperto dall’assicurazione Circle.

Circle non ha creato né amministra o controlla la rete Bitcoin. Circle non è responsabile di eventuali ritardi o errori derivanti da problematiche con la rete Bitcoin e la responsabilità di Circle nei confronti dell’utente si estingue al momento della trasmissione della transazione Bitcoin alla rete Bitcoin. Tuttavia, se una transazione Bitcoin è inviata alla rete Bitcoin e quei fondi sono successivamente riaccreditati agli indirizzi Bitcoin controllati da Circle, l’utente sarà rimborsato per l'importo Bitcoin inviato in tale transazione.

13. Limiti delle transazioni

Circle applica dei limiti al valore, alla velocità e alla frequenza delle transazioni eseguite avvalendosi dei Servizi. Circle si riserva il diritto di modificare i limiti di valore e velocità che si applicano alle ricariche dei saldi, ai prelievi, alle conversioni e al deposito ritenuti ragionevolmente necessari. Circle potrebbe stabilire limiti individuali o aggregati per le transazioni relativi alle dimensioni o al numero di ricariche o prelievi eseguiti dall’utente durante un qualsiasi arco di tempo indicato.

Per "limite di velocità" si intende la velocità e la frequenza delle transazioni. Se l’utente esegue 1.000 ricariche del saldo o trasferimenti al giorno, Circle potrebbe dover richiedere un rallentamento all’utente. I limiti di valore/transazione che si applicano al Conto Circle dell’utente sono indicati nella pagina "Impostazioni" dell’applicazione mobile Circle.

14. Diritto alla modifica/eliminazione di funzioni o alla sospensione/rinvio delle transazioni

Circle si riserva il diritto di modificare, sospendere o interrompere qualsiasi funzione dei Servizi in ogni momento, incluso l’orario operativo o di disponibilità di qualsiasi funzione, senza preavviso e senza alcuna responsabilità.

Circle si riserva il diritto di rifiutare l’elaborazione di qualsiasi ricarica di saldo, trasferimento o prelievo senza preavviso e potrebbe limitare o sospendere l'uso di uno o più Servizi, in qualsiasi momento, a sua discrezione. La sospensione dell’uso di alcuni Servizi non influisce sui diritti e sugli obblighi ai sensi del presente Contratto. Circle potrebbe, a sua esclusiva discrezione, ritardare la ricarica del saldo, i trasferimenti o i prelievi, qualora (i) per quanto pertinente, l'utente non avesse denaro sufficiente per l'operazione sul Conto Circle; (ii) la transazione facesse superare il limite (sezione 13); (iii) ritenesse sospetta la transazione, (iv) la transazione potesse essere connessa a frode o dolo, e (iv) violi le leggi vigenti o il presente Contratto. Ove consentito dalla legge, entro la fine del giorno lavorativo, Circle informerà l'utente del blocco di un trasferimento e, se possibile, fornirà i motivi di tale azione e informazioni su qualsiasi cosa l'utente possa fare per correggere eventuali errori che abbiano portato al blocco.

15. Fondi insufficienti

Il saldo negativo non è consentito. I Servizi non includono alcuna concessione di crediti verso l’utente e nessuna concessione di credito è consentita nei confronti dell’utente in relazione al suo uso dei Servizi.

Se, in qualsiasi momento, il conto dell’utente avesse un saldo negativo (a seguito dello storno di un deposito, del rifiuto, dell’annullamento o altro), Circle potrebbe dedurre il saldo negativo da eventuali fondi ricevuti successivamente dall’utente sul Conto Circle, sia a seguito di una ricarica del saldo da parte dell’utente, sia a seguito della ricezione di denaro da un altro utente. Se l’utente dispone di altri Conti Circle, Circle è autorizzata a dedurre gli importi del saldo negativo da eventuali fondi depositati su tale conto (per poi chiudere tali conti supplementari). Se Circle richiedesse all’utente di eseguire un deposito per risolvere il problema del saldo negativo e l’utente non assolvesse a tale richiesta, l’utente autorizza Circle a eseguire un deposito per l'importo pari al saldo negativo prelevandolo dal conto bancario collegato o dalla carta. Se l’utente ricarica o riceve fondi in una valuta diversa dalla valuta del saldo negativo del conto (ad esempio, il saldo negativo è in sterline inglesi e l’utente riceve euro sul proprio conto), in tal caso Circle convertirebbe automaticamente tali importi al Tasso di conversione corrente al fine di compensare il saldo negativo.

Ad esempio, se l’utente ha un saldo negativo in sterline inglesi pari a -100 £ derivante da una ricarica di 100 £ sul conto, spesi utilizzando i Servizi di Circle e poi stornati dalla banca dell’utente, e successivamente l’utente riceve degli euro sul conto, tali euro verrebbero convertiti in sterline inglesi al tasso di cambio Circle corrente per compensare il saldo di -100 £.

Nel caso in cui Circle sia costretta a rivolgersi a terzi per recuperare un saldo negativo o uno storno, all’utente verranno addebitate commissioni e spese sostenute da Circle nel tentativo di recupero, ivi inclusi, in via esemplificativa, spese di riscossione o importi addebitati da terzi. L’utente accetta espressamente che tutte le comunicazioni relative a un conto in perdita vengano effettuate a mezzo posta elettronica o telefono. Tali comunicazioni possono essere fatte da Circle o da qualsiasi terzo che agisca per suo conto, ivi inclusi, in via esemplificativa, terzi operanti da agenti di riscossione. Si noti che se Circle fosse costretta a rivolgersi a tali terzi per il recupero degli importi dovuti, l’affidabilità creditizia dell’utente potrebbe risentirne negativamente.

16. Attività non consentite

In relazione all’uso dei Servizi, l'utente accetta di non:

  • violare (o assistere terzi nel violare) qualsiasi legge, statuto, ordinanza o regolamento applicabili;
  • tentare di frodare intenzionalmente (o fornire supporto nel frodare) Circle o altri utenti Circle;
  • fornire informazioni false, inesatte o fuorvianti;
  • intraprendere azioni che interferiscano, intercettino o esproprino sistemi, dati o informazioni;
  • partecipare a qualsiasi transazione che includa proventi da attività illecite;
  • trasmettere o caricare virus, worm o altri software o programmi dannosi;
  • tentare di ottenere accesso non autorizzato ad altri Conti Circle, al sito Web Circle o qualsiasi rete o sistema correlati;
  • utilizzare i Servizi per conto di terzi o comunque fungere da intermediario tra Circle e terzi;
  • raccogliere informazioni degli utenti da altri utenti Circle, inclusi, in via esemplificativa, gli indirizzi e-mail;
  • diffamare, molestare o violare i diritti di privacy o di proprietà intellettuale di Circle o altri utenti Circle; o
  • caricare, visualizzare o trasmettere messaggi, foto, video o altri file multimediali che contengono merci illegali, immagini pornografiche, violente, oscene o protette da copyright o materiali da utilizzare come avatar, in relazione a un pagamento o a una richiesta di pagamento o altro.

17. Pagamenti vietati

Circle non fornisce Servizi o supporta transazioni che includono:

  • persone soggette a restrizioni o persone o enti situati in territori con restrizioni (come da definizione dei termini nella Sezione 30);
  • armi di qualsiasi tipo, inclusi, in via esemplificativa, armi da fuoco, munizioni, coltelli o relativi accessori;
  • sostanze controllate, inclusi, in via esemplificativa, sostanze stupefacenti, farmaci da prescrizione, steroidi, materiali e accessori simili;
  • giochi d’azzardo, inclusi, in via esemplificativa, scommesse sportive, giochi di casinò, corse di cavalli, corse di cani, lotterie, giochi d'azzardo, concorsi a premi, giochi di abilità che possono essere classificati come giochi d'azzardo (es. il poker) o altre attività che facilitano uno qualsiasi dei predetti;

Sappiamo che il gioco d'azzardo può essere legale nella giurisdizione dell’utente, ma purtroppo non siamo in grado di consentire l’uso di Circle in relazione a tali attività.

  • reati finanziari, riciclaggio di denaro o finanziamento del terrorismo;
  • qualsiasi tipo di schema Ponzi, schema piramidale o programma di marketing multilivello;
  • beni o servizi che ledono o violano diritti d'autore, marchi registrati o diritti di proprietà ai sensi delle leggi di qualsiasi giurisdizione o altre merci contraffatte;
  • liquidazione di debiti, rifinanziamenti o servizi di riparazione del credito;
  • ingiunzioni di pagamento, regolarizzazioni strutturate, pagamenti fiscali o regolarizzazioni di imposte;
  • vendita di vaglia o assegni circolari o attività di invio di denaro;

Utilizzare Circle per inviare 20 £ a un amico per conto di un altro amico è consentito, ma se si accettano fondi frequentemente per inviarli per conto di terzi, si potrebbero violare le leggi di invio denaro, pertanto ciò non è consentito.

  • biglietti di lotteria, pagamenti dilazionati o rendite;
  • merci contraffatte, inclusi, in via esemplificativa, documenti di identità falsi o "nuovi";
  • acquisto di merci provenienti dai mercati di servizi con Tor nascosto o "darknet" o qualsiasi altro servizio o sito Web che funge da mercato per merci illegali (anche se tale mercato potrebbe vendere anche merci legali); o
  • contenuti per adulti, o
  • qualsiasi altra questione comunicata da Circle all’utente che risulti inaccettabile di volta in volta e che, per esempio, possa essere vietata dai nostri partner di pagamento o da quelli dell’utente.

Nel caso in cui Circle apprenda che l’utente sta eseguendo tali pagamenti vietati, potrà sospendere o chiudere il Conto Circle.

Per maggiori informazioni sulle attività vietate, si veda il seguente articolo dell’Assistenza: https://support.circle.com/hc/en-gb/articles/212079946-It-s-not-you-it-s-me-User-Agreement-Violations--

18. Rete Bitcoin

Il bitcoin è una moneta elettronica che opera su protocolli software open source che possono essere utilizzati, modificati o adattati da chiunque, a condizione che per alcune modifiche si richieda un certo consenso tra le parti che utilizzano e supportano la rete Bitcoin. Data la natura decentralizzata del bitcoin, tale valuta può subire modifiche ("forchette") improvvise, impreviste o controverse. Le cosiddette forchette possono inoltre causare la presenza contemporanea di più versioni di "bitcoin". Utilizzando Circle, l’utente riconosce e accetta che: (i) Circle non è titolare né controlla la rete Bitcoin e non è responsabile per eventuali perdite subite dall’utente a causa della funzionalità o della sicurezza della rete Bitcoin; e (ii) Circle non è responsabile per forchette o modifiche alla rete Bitcoin, che potrebbero provocare modifiche sostanziali e improvvise relative al valore e/o alla fruibilità dei bitcoin.

I clienti che detengono Bitcoin nel proprio Conto Circle devono essere consapevoli che potrebbero verificarsi una o più "forchette" di Bitcoin nel prossimo futuro. Le tempistiche esatte, la natura, la durata e gli esiti dell'impatto di una "forchetta" di Bitcoin non possono essere determinati a priori. L'unico modo per evitare impatti potenzialmente negativi di una "forchetta" di Bitcoin consiste nel non detenere Bitcoin.

Relativamente a qualsiasi potenziale "forchetta" di Bitcoin, l'utente accetta e riconosce che (i) Circle determina a sua esclusiva discrezione quale "forchetta" (o "forchette") di Bitcoin supportare ("Bitcoin supportati") e Circle non ha nessun obbligo di supportare altre "forchette" o versioni di Bitcoin.  A meno che Circle a sua unica discrezione scelga di agire in tal senso, Circle non supporta e non supporterà alcuna versione di Bitcoin soggetta a forchette, o qualsiasi altra valuta, gettone, moneta o protocollo soggetto a forchette (collettivamente, "Altre valute digitali"), che siano stati creati o meno a seguito di una forchetta della rete Bitcoin, che siano stati creati in modo indipendente o in altro modo, e indipendentemente dal fatto che tali Altre valute digitali abbiano o meno un qualsiasi valore. L'utente riconosce e accetta di non utilizzare il Conto Circle per detenere, inviare, ricevere o eseguire transazioni con Altre valute digitali. Nel caso in cui l'utente tenti di utilizzare il Conto Circle per eseguire transazioni con Altre valute digitali, Circle non avrà alcun obbligo di adottare misure per aiutare l'utente a recuperare tali Altre valute digitali o eventuali perdite connesse con Altre valute digitali.  Detenere dei Bitcoin supportati nel proprio Conto Circle non conferisce all'utente il diritto ad altri gettoni o valori connessi con Altre valute digitali derivanti dal possesso di Bitcoin supportati, indipendentemente dal diritto dell'utente verso tali gettoni o valore aggiuntivo se detenesse tali Bitcoin supportati al di fuori di Circle.

Si noti che, in caso di "forchetta" di Bitcoin, Circle potrebbe essere costretta a sospendere tutte le attività relative ai Bitcoin (incluso l'invio, la ricezione o la conversione di Bitcoin in Sterline inglesi o Euro) per un periodo di tempo prolungato sino a quando Circle non stabilisca a sua esclusiva discrezione che tale funzionalità può essere ripristinata ("Tempo di fermo Bitcoin"). Tale Tempo di fermo Bitcoin potrà verosimilmente verificarsi in occasione di una "forchetta" di Bitcoin con pochissimo o nessun preavviso, e durante tale periodo di Fermo Bitcoin l'utente non avrà accesso ai Bitcoin detenuti sul proprio Conto Circle.


Se l'utente attualmente detiene Bitcoin sul Conto Circle e desidera evitare qualsiasi potenziale perdita di valore, perdita di accesso ai fondi su Circle o altre conseguenze negative che potrebbero derivare da una "forchetta" di Bitcoin, può (i) accedere al proprio Conto Circle, (ii) selezionare "Valuta" in Impostazioni e (iii) convertire il saldo del Conto Circle in Sterline inglesi o Euro (cioè vendere di fatto tutti i Bitcoin detenuti sul Conto Circle al prezzo visualizzato al momento della conversione). Si noti che quando si verifica una "forchetta" di Bitcoin, questa opzione potrebbe non essere più disponibile.

19. Imposte

Circle registrerà la cronologia delle transazioni dell’utente che potrà essere consultata tramite il Conto Circle, allo scopo di eseguire le dichiarazioni fiscali e i pagamenti delle imposte dovuti per legge, ma è responsabilità dell’utente individuare, se necessario, quali imposte si applicano ai pagamenti effettuati o ricevuti e riscuotere, segnalare e versare l’imposta corretta all’autorità fiscale. Circle effettuerà ogni ritenuta d’acconto o dichiarazione fiscale richiesta per legge, ma non è responsabile della verifica delle imposte eventualmente applicabili alla transazione dell’utente o della riscossione, segnalazione o del versamento delle imposte derivanti da una transazione.

20. Indennizzo; Liberatoria

L’utente accetta di manlevare e tenere indenne Circle, le aziende affiliate, i fornitori di servizi e tutti i loro funzionari, direttori, agenti, partecipanti a joint venture, impiegati, e rappresentanti da qualunque richiesta di risarcimento o pretesa (comprese le spese legali e perdite, multe, oneri o penali imposti dalle autorità competenti) derivante da una violazione dell’utente delle presenti Condizioni o dalla violazione di una legge o regolamento.

Ai fini di questa Sezione 20, con il termine "perdite" si intendono tutti i costi netti ragionevolmente sostenuti da Circle o da altri soggetti menzionati in questa Sezione derivanti da circostanze enunciate nella presente Sezione 20 e che potrebbero riguardare qualunque richiesta di risarcimento, pretesa, azione legale, debito, costo, spesa o altre passività, incluse spese legali ragionevoli (senza duplicazione).

"Indennizzare" significa risarcire qualcuno per danni o perdite subite. Se l’utente viola le presenti Condizioni o la legge e a causa di ciò Circle deve rispondere a richieste di risarcimento o spese, l’utente accetta di assumersi l’onere di tali perdite.

Se incorre in una controversia con uno o più utenti o terzi, l’utente libera Circle (e le aziende associate, i fornitori di servizi e tutti i relativi funzionari, direttori, agenti, partecipanti a joint venture, impiegati e rappresentanti) da richieste di risarcimento, pretese e danni (reali e consequenziali) di qualsiasi tipo e natura derivanti o comunque connessi con tali controversie.

Se l’utente incorre in una controversia con chiunque all’infuori di Circle, l’utente solleva Circle da qualunque responsabilità connessa con tale controversia.

21. Limitazione di responsabilità; Nessuna garanzia

L’UTENTE RICONOSCE E ACCETTA ESPRESSAMENTE CHE CIRCLE, LE SOCIETÀ AFFILIATE E I FORNITORI DI SERVIZI, I RISPETTIVI FUNZIONARI, DIRETTORI, AGENTI, PARTECIPANTI DI JOINT VENTURE, IMPIEGATI E RAPPRESENTANTI, NON SIANO RITENUTI RESPONSABILI DI DANNI INDIRETTI, INCIDENTALI, SPECIALI, CONSEQUENZIALI, ESEMPLARI, O DANNI PER MANCATO PROFITTO, INCLUSI, IN VIA NON LIMITATIVA, DANNI PER PERDITA DI AVVIAMENTO, UTILIZZO, DATI O ALTRE PERDITE IMMATERIALI (ANCHE SE CIRCLE È STATA INFORMATA DELLA POSSIBILITÀ DI TALI DANNI), CHE SI BASINO SU CONTRATTO, ILLECITO, NEGLIGENZA, PRECISA RESPONSABILITÀ O SIMILI, DERIVANTI DA: (I) USO O IMPOSSIBILITÀ DI USARE I SERVIZI; (II) COSTI PER REPERIRE MERCI E SERVIZI SOSTITUTIVI A CAUSA DI PRODOTTI, DATI, INFORMAZIONI, O SERVIZI ACQUISTATI OD OTTENUTI O MESSAGGI RICEVUTI O TRANSAZIONI EFFETTUATE TRAMITE O DAI SERVIZI; (III) ACCESSO NON AUTORIZZATO ALLA TRASMISSIONE DEI DATI DELL’UTENTE O UNA LORO ALTERAZIONE; O (IV) QUALUNQUE ALTRO PROBLEMA RELATIVO AI SERVIZI.

Circle non sarà responsabile di "danni esemplari" (spesso definiti danni punitivi) o altre perdite indirette. Pertanto, se Circle agisce in modo errato causando all’utente un costo pari a 100 £, la responsabilità di Circle sarà limitata a 100 £.

ALCUNE GIURISDIZIONI NON CONSENTONO L’ESCLUSIONE DI ALCUNE GARANZIE O LA LIMITAZIONE O ESCLUSIONE DI RESPONSABILITÀ PER DANNI INCIDENTALI O CONSEQUENZIALI. PERTANTO, ALCUNE DELLE LIMITAZIONI SOPRA INDICATE POTREBBERO NON ESSERE APPLICABILI ALL’UTENTE. NEL CASO L’UTENTE NON FOSSE SODDISFATTO DI UNA PARTE DEI SERVIZI O DELLE PRESENTI CONDIZIONI, IL SOLO ED ESCLUSIVO RIMEDIO CONSISTE NELL’INTERROMPERE L’USO DEI SERVIZI E CHIUDERE IL CONTO.

I SERVIZI SONO FORNITI "COSÌ COME SONO" E SENZA ALCUNA DICHIARAZIONE O GARANZIA, ESPRESSA O IMPLICITA. CIRCLE, LE AZIENDE AFFILIATE E I RISPETTIVI FUNZIONARI, DIRETTORI, AGENTI, PARTECIPANTI DI JOINT VENTURE, IMPIEGATI E FORNITORI ESCLUDONO NELLO SPECIFICO QUALUNQUE GARANZIA IMPLICITA DI TITOLARITÀ, COMMERCIABILITÀ, IDONEITÀ PER UN PARTICOLARE SCOPO O NON VIOLAZIONE. CIRCLE NON FORNISCE GARANZIA ALCUNA CHE (I) I SERVIZI SODDISFINO LE ESIGENZE DELL’UTENTE, (II) I SERVIZI SIANO ININTERROTTI, PUNTUALI, SICURI O PRIVI DI ERRORI, O (III) LA QUALITÀ DI PRODOTTI, SERVIZI, INFORMAZIONI O ALTRO MATERIALE ACQUISTATO OPPURE OTTENUTO DALL’UTENTE SODDISFI LE SUE ASPETTATIVE.

Non è possibile garantire che Circle farà sempre fronte alle richieste dell’utente. Crescendo, Circle potrà aggiungere nuovi servizi, cambiare alcune funzionalità ed eliminare le vecchie. Circle si augura di soddisfare sempre i suoi utenti ma non può garantire tale soddisfazione per contratto.

Circle compirà ogni ragionevole sforzo per garantire che le richieste di debiti e crediti elettronici che coinvolgono conti bancari e carte siano elaborate in modo tempestivo, ma non fornisce dichiarazioni o garanzie sulla quantità di tempo necessaria per completare l’elaborazione delle richieste poiché i Servizi dipendono da diversi fattori non dipendenti da Circle, come ad esempio ritardi nel sistema bancario. Alcune giurisdizioni non consentono l’esclusione di garanzie implicite, pertanto le esclusioni sopra indicate potrebbero non applicarsi all’utente. Questo paragrafo attribuisce all’utente diritti legali specifici e l’utente potrebbe godere di ulteriori diritti legali che variano in base alla giurisdizione.

22. Forza maggiore

Circle non è responsabile di malfunzionamenti o ritardi derivanti da condizioni anormali o imprevedibili che vanno al di là dell’oggettivo controllo, le cui conseguenze sarebbero state inevitabili nonostante tutti gli sforzi in senso contrario, inclusi, in via non limitativa, azioni governative o atti di terrorismo, terremoti, incendi, inondazioni o altri eventi naturali, condizioni lavorative, ritardi o guasti causati da problemi con altri sistemi o reti, problemi tecnici o legati all'elaborazione dati o laddove intervengano altri obblighi legali.

Questa sezione consente ai nostri legali di dimostrare che non tutti i termini legali sono di origine latina. Alcuni sono francesi.

23. Modifiche

Circle, di tanto in tanto, modificherà i termini del presente Contratto. Possiamo indicare alcuni dei motivi per i quali sarà corretto farlo e li abbiamo elencati di seguito, ma potremmo, in futuro, voler apportare modifiche per altri motivi.

Circle potrebbe apportare modifiche al presente Contratto per i seguenti motivi. Qualsiasi modifica rappresenta un motivo ragionevole e una risposta proporzionata a un cambiamento che interessa Circle o che noi riteniamo potrà ragionevolmente interessarci:

  • per una modifica ai requisiti legali o normativi, ad esempio, potremmo dover cambiare i nostri requisiti per mantenere il Conto Circle dell'utente sicuro e conforme a nuovi standard più elevati fissati dalla legge;
  • se il cambiamento crea vantaggi per l'utente, ad esempio all'atto dell'introduzione di nuovi prodotti o servizi o quando si migliorano quelli esistenti;
  • per riflettere un cambiamento dei nostri costi di gestione del Conto Circle dell'utente o di fornitura dei relativi servizi, ad esempio con l'introduzione di nuove tariffe per conti o transazioni;
  • in risposta a possibili rischi per la sicurezza del Conto Circle dell'utente, ad esempio modificando i passaggi di sicurezza necessari per accedere al Conto o eseguire trasferimenti;
  • per rispondere a qualsiasi altro cambiamento che influisca su Circle, qualora sia corretto riversare gli effetti del cambiamento sull'utente, ad esempio per tener conto dell'evoluzione dei pagamenti digitali.

Circle potrebbe apportare modifiche per qualsiasi altro motivo non prevedibile, ad esempio per rispondere a cambiamenti nella concorrenza che possano influire sul modo in cui Circle desidera offrire i propri servizi all'utente. Circle potrebbe modificare qualsiasi parte del presente Contratto in qualunque momento. Circle invierà un preavviso di 2 mesi via e-mail o una notifica tramite la sua applicazione mobile e fornirà all’utente la versione aggiornata del presente Contratto indicando la data in cui le modifiche diventeranno effettive. Nel caso in cui l’utente non sia d’accordo con tali modifiche, l’unico ed esclusivo rimedio consiste nel porre fine all’uso dei Servizi e chiudere il conto. Se l’utente non cessa l’uso dei Servizi né chiude il conto e continua a utilizzare i Servizi, le modifiche delle condizioni si riterranno accettate. L’utente accetta di non ritenere Circle responsabile nei suoi confronti o verso terzi per perdite subite a seguito di modifiche o rettifiche al presente Contratto.

Le modifiche ai tassi di cambio entreranno in vigore immediatamente e senza preavviso e l'utente non avrà il diritto di opporsi a tali cambiamenti  qualora derivino da cambiamenti al tasso medio del mercato che applichiamo o da modifiche che sono più vantaggiose per l'utente.

L’utente potrà conoscere in qualunque momento la data dell’ultimo aggiornamento delle presenti Condizioni controllando la data "Ultimo aggiornamento" in cima alle Condizioni.

24. Cessione

L’utente non può trasferire o cedere le presenti Condizioni o qualunque diritto od obbligo di cui gode in virtù di queste Condizioni senza il preventivo consenso scritto o di altro tipo da parte di Circle e qualsiasi tentativo di cessione sarebbe nullo. Circle si riserva il diritto di trasferire o cedere liberamente le presenti Condizioni, e i relativi diritti e obblighi, a terzi, in qualunque momento senza preavviso o consenso. Se l’utente si oppone a tale trasferimento o cessione, può interrompere l’utilizzo dei Servizi e rescindere dalle presenti Condizioni contattando l’Assistenza e richiedendo la chiusura del conto.

25. Sopravvivenza

Alla cessazione del conto o di queste Condizioni per qualunque altra ragione, tutti i diritti e gli obblighi delle parti, che per loro natura continuano, sopravvivranno a tale cessazione.

26. Applicazioni di terze parti

Se l'utente concede il permesso a un terzo di connettersi al suo conto, sia tramite un prodotto di terze parti sia attraverso Circle, l'utente riconosce che concedere il permesso a un terzo di compiere azioni specifiche per suo conto non lo esonera dalle sue responsabilità derivanti dalle presenti Condizioni. Inoltre, l'utente riconosce e accetta di non ritenere Circle responsabile e di risarcire Circle per qualunque responsabilità derivante da azioni od omissioni di terzi relativamente ai permessi concessi dall'utente.

27. Sito Web; Contenuti di terze parti

Circle si impegna a fornire informazioni e contenuti precisi e affidabili sul proprio sito Web, ma tali informazioni potrebbero non essere sempre corrette, complete o aggiornate. Circle aggiornerà le informazioni sul proprio sito Web in modo da fornire all'utente le notizie più aggiornate, ma sarebbe opportuno che l'utente verificasse sempre tali informazioni. Il sito Web di Circle potrebbe anche contenere link a siti, applicazioni, eventi o altri materiali di terze parti ("Contenuti di terze parti"). Tali informazioni sono fornite per comodità dell'utente e link o riferimenti a Contenuti di terze parti non rappresentano alcuna sponsorizzazione da parte di Circle di prodotti o servizi. Circle non sarà responsabile di perdite derivanti da attività svolte facendo affidamento alle informazioni contenute sul sito Web di Circle o in Contenuti di terze parti.

Di tanto in tanto è possibile che Circle posti sul sito Web articoli o link utili, ma spetterà all'utente verificare indipendentemente tali fonti.

28. Licenza limitata; Diritti di PI

Circle offre all'utente una licenza limitata, non esclusiva, non cedibile e non trasferibile, soggetta ai termini e alle disposizioni delle presenti Condizioni, per accedere ai Servizi e utilizzarli esclusivamente per gli scopi autorizzati, secondo quanto stabilito da Circle. È espressamente vietato ogni altro uso dei Servizi. Circle e i suoi licenziatari si riservano tutti i diritti dei Servizi e l'utente accetta che le presenti Condizioni non concedano all'utente alcun diritto o licenza sui Servizi, eccetto la licenza limitata di cui sopra. Eccetto nei casi espressamente autorizzati da Circle, l'utente accetta di non modificare, decodificare, copiare, strutturare, sfruttare, noleggiare, prendere in noleggio, dare in prestito, vendere, distribuire o creare, interamente o in parte, opere derivate basate sui Servizi. Se l'utente viola una qualunque parte delle presenti Condizioni, potrebbe perdere il permesso di utilizzare i Servizi in virtù delle Condizioni stesse. "Circle.com", "Circle" e tutti i loghi relativi ai Servizi sono marchi commerciali o marchi registrati di Circle o dei suoi licenziatari. L'utente non è autorizzato a copiarli, riprodurli o utilizzarli senza il preventivo consenso scritto di Circle. Tutti i diritti, titoli e interessi relativi al sito Web di Circle, il suo contenuto, i Servizi, la tecnologia e i contenuti creati o derivati da quanto detto sopra sono di proprietà esclusiva di Circle e dei suoi licenziatari.

Circle concede all'utente l’accesso per l'utilizzo di tutti i prodotti e servizi, ma resta la titolare della proprietà intellettuale associata a tali prodotti e servizi.

29. Beni non rivendicati

Se Circle detiene fondi sul conto dell'utente e non è in grado di contattarlo, né dispone di alcuna traccia del suo utilizzo dei Servizi per diversi anni, la legge applicabile potrebbe disporre che Circle dichiari tali fondi come beni non rivendicati alla giurisdizione di competenza. Se ciò accade, Circle tenterà di rintracciare l'utente all’indirizzo risultante dai suoi archivi, ma se non dovesse riuscirci, potrebbe essere tenuta a consegnare tali fondi all’autorità di competenza come beni non rivendicati. Circle si riserva il diritto di applicare delle commissioni di dormienza o altri costi amministrativi a tali fondi non rivendicati, secondo quanto previsto dalla legge.

Se l'utente non effettua da anni l’accesso al Conto Circle e risulta impossibile contattarlo, Circle potrebbe essere tenuta per legge a considerare il conto dell'utente abbandonato e a trasferire il saldo presente sul conto a un ente designato per legge.

30. Conformità legale

I Servizi sono soggetti alle Norme dell'Organismo di Controllo delle Esportazioni e, utilizzando i Servizi, l'utente dichiara che le sue azioni non violano tali regolamenti di controllo delle esportazioni. Fermo restando quanto precede, l'utente potrebbe non essere in grado di utilizzare i Servizi se (i) è residente, cittadino o agente in Corea del Nord, Sudan, Siria oppure ogni altro paese sulle cui merci il Regno Unito ha imposto l’embargo o sanzioni simili ("Territori soggetti a restrizioni"), o (ii) se intende fornire bitcoin o fare altri tipi di transazioni con i Territori soggetti a restrizioni.

31. Reclami

Per qualsiasi reclamo relativo al Servizio, l'utente può seguire la Procedura per i Reclami qui.

32. Legge applicabile; Giurisdizione

I termini delle presenti Condizioni di utilizzo sono disciplinati dal diritto inglese. Ciò significa che le presenti Condizioni e qualunque controversia o pretesa derivanti da o connesse con esse saranno disciplinate dal diritto inglese. L'utente accetta che, in quanto consumatore, i tribunali nella regione autorizzata in cui risiede avranno giurisdizione non esclusiva.

Ciò vuol dire, per esempio, che se risiede in Irlanda, potrà avviare azioni legali in Irlanda.

32. Intero accordo; Diritti di Terzi

Il mancato esercizio o la mancata applicazione da parte di Circle dei diritti e delle disposizioni delle Condizioni non costituisce rinuncia a tali diritti o disposizioni. Se una disposizione delle Condizioni viene giudicata da un tribunale della giurisdizione competente come inapplicabile o non valida, tale disposizione sarà eliminata o limitata nei termini strettamente necessari in modo che queste Condizioni continuino ad avere pieno vigore ed efficacia tra le parti.

L’intestazione e il testo esplicativo sono forniti a titolo di riferimento e non definiscono, limitano, interpretano o descrivono la portata o il fine di tale sezione. Queste Condizioni, incluse le politiche di Circle che disciplinano i Servizi a cui si fa riferimento nel testo, l’Informativa sulla privacy, la Politica sui Cookie e il Consenso E-Sign costituiscono l’intero accordo tra l'utente e Circle relativamente all’uso dei Servizi.

Le presenti Condizioni non intendono, né devono essere intese a conferire diritti o rimedi a parti diverse dall'utente, da Circle e da altri suoi affiliati che costituirebbero delle parti terze beneficiarie delle presenti Condizioni e nessun’altra persona potrà far valere diritti come parte terza beneficiaria.

Queste Condizioni (insieme all’ Informativa sulla privacy, la Politica sui Cookie e il Consenso E-Sign) sono gli unici documenti che disciplinano il rapporto dell'utente con Circle. Se una futura sentenza di un tribunale dovesse giudicare inapplicabile una disposizione delle presenti Condizioni, il resto delle Condizioni rimarrà comunque valido.

34. Disposizioni specifiche per il paese e Informazioni (ultimo aggiornamento: 1° novembre 2017).

Questa sezione contiene disposizioni specifiche per il Paese e informazioni che si applicano solo a quei clienti situati nel Paese specifico di cui si tratta di seguito. Si noti che questa Sezione 33 potrebbe essere aggiornata con ulteriori disposizioni specifiche per il Paese e informazioni che potrebbero essere richieste in relazione a Circle che offre prodotti e servizi in tale Paese. La data di tali aggiornamenti troverà riscontro nell'intestazione di questa Sezione 34, ma potrebbe o non potrebbe trovare riscontro nella data all'inizio di queste Condizioni di utilizzo.

  • Italia - Fare clic qui per visualizzare la Scheda completa sull'Italia.

Domande? Problemi? Suggerimenti?

Invitiamo l'utente a contattarci all'indirizzo [email protected] per riferire eventuali violazioni alle presenti Condizioni di utilizzo o per porre domande sulle Condizioni o i Servizi.

Riepilogo delle modifiche (1° novembre 2017)

  • Autenticazione - All'utente potrà essere richiesto di eseguire alcune azioni aggiuntive per verificare la propria identità e autenticare la richiesta di trasferimento.
  • Comunicazioni - L'utente può decidere di ricevere i rendiconti delle transazioni.   
  • Sicurezza - Sono state chiarite le condizioni relative alle disposizioni e notifiche di sicurezza qualora Circle ritenga che il Conto sia stato compromesso. Si sono inoltre definite le circostanze nelle quali Circle può essere responsabile per transazioni non autorizzate.
  • Sospensione e chiusura del Conto - Sono state chiarite le disposizioni che potrebbero condurre a una sospensione o chiusura del Conto dell'utente da parte di Circle.
  • Ritardo nelle transazioni - Sono stati aggiunti maggiori dettagli sui motivi per i quali le transazioni potrebbero subire un ritardo.
  • Modifiche - Sono state aggiornate le condizioni per fornire esempi di circostanze nelle quali Circle potrebbe avere la necessità di modificare il Contratto con l'utente e informare quest'ultimo di tali modifiche. La sezione 31 è stata modificata in modo da includere i riferimenti alla procedura di reclamo.